Lavoro: la musica dei videogame favorisce la concentrazione?

Ascoltare la musica dei videogiochi può migliorare le nostre prestazioni sul posto di lavoro?

Musica lavoro

La musica dei videogame può migliorare le nostre prestazioni lavorative? Probabilmente si! A quanto pare ascoltare questo tipo di musica può migliorare la concentrazione, la motivazione e la produttività. Studi hanno già dimostrato che la musica stimola il cervello, migliora i livelli di energie e motivazione, e permette di avere anche un miglior rendimento a lavoro. Partendo da questo presupposto, possiamo presumere che anche le musiche dei videogame possano avere un effetto benefico per le nostre prestazioni lavorative.

Queste particolari colonne sonore potrebbero infatti essere particolarmente adatte allo scopo, dal momento che sono progettate proprio per motivare i giocatori, senza però distrarli. La musica serve quindi a migliorare l’umore, il ritmo del gioco, la concentrazione, senza però mai distogliere il giocatore dai suoi obiettivi (portare a termine il gioco, in questo caso).

Le colonne sonore dei videogiochi potrebbero quindi avere un effetto simile sul posto di lavoro? Probabilmente ascoltare le soundtrack di Legend of Zelda mentre lavoriamo potrebbe dunque aiutarci a stare più concentrati e portare a termine il nostro lavoro.

Come se non bastasse, l'ascolto della musica (di qualsiasi tipo) è stato collegato a una migliore memoria, creatività e abilità cognitive. La musica ci permette di migliorare il nostro umore, e di avere un atteggiamento migliore anche di fronte ad attività noiose e ripetitive.

Alla luce di ciò, se anche a voi piace lavorare con della musica in sottofondo, perché non provare a dare una chance a colonne sonore come quella di Super Mario, o quella (davvero molto bella) di Halo ad esempio? Potreste accorgervi che semplicemente grazie a queste colonne sonore il vostro lavoro procederà in maniera più spedita, senza intoppi o distrazioni.

Naturalmente, se vi trovate di fronte a compiti complessi che richiedono grande attenzione e concentrazione, la scelta migliore è per molte persone quella di evitare rumori esterni (musica compresa) e rimanere in totale silenzio. Per i compiti un po’ più semplici e/o noiosi, se anche a voi piace ascoltare la musica ed usarla come uno strumento di produttività, provate ad ascoltarne diversi tipi (comprese le colonne sonore dei videogiochi) e cercate di comprendere se le vostre prestazioni saranno migliorate o meno in base al diverso tipo di musica scelto. Potreste davvero sorprendervi!

via | DeskTime

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO