Fumare fa ingrassare?

Chi fuma mangia cibi più calorici? Ecco cosa emerge da un nuovo studio

Fumare fa ingrassare

Si dice spesso che smettere di fumare può aumentare il girovita, e incredibilmente è proprio per questo motivo che un numero impressionante di persone non è disposto a dire addio alla sigaretta. Ebbene, un nuovo studio rivela che, contrariamente a quanto potreste pensare, chi fuma tende ad assumere più calorie rispetto ai non fumatori. Per l’esattezza, chi fuma quotidianamente assume 200 calorie in più al giorno. Lo studio, apparso sul BMC Public Health, è stato condotto su un campione di 5300 persone, ed ha fatto emergere un dato interessante.

Le persone che fumano mangiano meno, ma prediligono cibi più malsani, consumando 0,23 calorie in più per ogni grammo di cibo. Secondo gli esperti probabilmente le persone che fumano sono meno preoccupate di mantenersi in buona salute, quindi prestano meno attenzione a ciò che mangiano.

Per giungere a questa conclusione gli esperti della Yale e della Fairfield University hanno confrontato l'assunzione di calorie da parte di fumatori assidui, fumatori occasionali e non fumatori, ed hanno scoperto che i fumatori assidui mangiavano una quantità minore di cibo, ma facevano scelte più malsane (optando ad esempio per il junk food), mentre i non fumatori mangiavano più cibo, ma facevano scelte alimentari più sane (assumendo ad esempio le giuste porzioni di frutta e verdura).

I fumatori tendono inoltre a bere più alcol, condurre una vita più sedentaria e a fare meno sport. Infine, le diete poco sane dei fumatori, unite alle tossine delle sigarette, potrebbero aumentare anche il rischio di infarto e ictus.

via | DailyMail
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail