Cos'è la Malattia X e perché per l'OMS è pericolosa più di Ebola e Zika

Non ha ancora un nome e per adesso è genericamente detta malattia X. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, rientra nella lista degli agenti patogeni più pericolosi di sempre

Malattia X OMS

Una malattia che non esiste, su cui non si sa niente a parte che, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, potrebbe causare una delle peggiori epidemie a livello globale, entrando di diritto nella lista degli agenti patogeni più pericolosi di sempre, al pari se non anche più di Ebola e Zika.

Stiamo parlando della Malattia X (Desease X) che, nonostante tutti i condizionali del caso, è stata annunciata come una delle peggiori pandemie degli ultimi anni. Anche se attorno alla questione aleggiano solo punti di domanda, la minaccia sembrerebbe molto concreta, tanto che proprio la World Health Organization l'ha messa nel suo più recente piano globale per accelerare la ricerca e lo sviluppo.

Il piano di strategia e preparazione, noto come R & D Blueprint 2018, in cui si parla di Desease X è stato pubblicato il mese scorso e fa riferimento al problema in modo molto vago ma preoccupante. Quindi, cos'è esattamente la malattia X?

Questo nome enigmatico fa capire esattamente quanto la stessa OMS non abbia dati più dettagliati per spiegarla, tanto che la definizione ufficiale attualmente disponibile è:

La malattia X rappresenta la consapevolezza che una grave epidemia internazionale potrebbe essere causata da un agente patogeno, in grado di causare malattie umane, attualmente sconosciuto

Organizzazione Mondiale della Sanità

In un'intervista alla CNN il dott. Anthony Fauci, direttore dell'Istituto Nazionale Statunitense per le Allergie e le Malattie Infettive, aveva detto, proprio a proposito dell'argomento:

L'esperienza ci ha insegnato molto spesso che quello che ci colpisce è quasi totalmente inatteso. Proprio come non avevamo previsto Zika, non pensavamo che ci sarebbe stato un Ebola che avrebbe colpito le città. La "X" di Desease X sta per inaspettato

Anthony Fauci

Ma vista tutta questa incertezza, resta da capire come mai e su che basi l'Organizzazione Mondiale della Sanità abbia messo la malattia X nella lista nera degli agenti patogeni più pericolosi di sempre, la stessa dove troviamo febbre emorragica Crimea-Congo, malattia da Zika e malattia da virus di Marburg, febbre di Lassa, Sindrome respiratoria del Medio Oriente coronavirus e sindrome respiratoria acuta grave (SARS), Malattie di Nipah e febbre henipaviral Rift Valley, virus Ebola.

Il motivo è semplice, non esistono né cure né vaccini adatti, ma soprattutto, l'OMS lamenta anche la mancanza di strumenti, tecnologie e preparazione scientifica sufficienti a venire incontro ad una possibile pandemia. Cosa che invece è stata scongiurata, ad esempio, per Ebola, per cui è stato scoperto e perfezionato un vaccino completamente efficace.

Per la misteriosa malattia X, è invece tutto più incerto e il dubbio che in questo caso la richiesta di maggiori fondi per la ricerca sia esagerata, è nel cuore di molti. Aspettiamo nuove notizie, possibilmente rassicuranti, dalla scienza.

Foto | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO