Leucemia, nuovo farmaco per ricchi: costa più di 400 mila euro

Novartis ha firmato un farmaco per ricchi per contrastare la leucemia. Costa 400 mila euro a somministrazione.

Leukemia written on a page and  orange awareness ribbon.

Importanti novità per i malati di Leucemia. Sta per arrivare un nuovo farmaco. Si tratta di Kymriah, l'ultimo ritrovato nella lotta al cancro, messo a punto da un ricercatore dell'università della Pennsylvania, è un prodotto da Novartis. Qual è il problema di questo farmaco? Il prezzo. E’ costosissimo (più di 400mila euro per un'unica somministrazione) e di conseguenza è solo per persone ricche. L’oncologo Franco Cavalli ha commentato a Repubblica:

"Va moltiplicato per tre in quanto, perché sia efficace, obbliga i pazienti a sottoporsi a tutta una serie di trattamenti collaterali, che sono parecchio cari. In realtà siamo di fronte all'ennesimo esempio di farmaci che diventano impagabili. È una situazione insostenibile, contro cui, in tutto il mondo, molti oncologi stanno insorgendo".



Insomma, si tratta di un farmaco esclusivo. Non a caso per il momento sono previsti 600

trattamenti l’anno. In Italia, attualmente non è prevista la distribuzione perché i centri per l'estrazione dei globuli bianchi, la loro manipolazione e il successivo reimpianto si trovano tutti negli Stati Uniti. La domanda ora è la seguente: costa davvero molto, ma funziona? Sì, funziona: nell’83% dei casi si è notata la remissione della leucemia.

Via | Repubblica

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO