Proteggersi dal freddo e dalle malattie di stagione, 10 regole del Ministero della Salute

Il Ministero della salute ci dà utili consigli per proteggerci dal freddo e dalle malattie di stagione.

donna freddo

Come proteggerci dal freddo e prevenire le malattie di stagione? Ormai le temperature fredde tipiche dell'inverno sono arrivate in tutta Italia e il rischio è quello di ammalarsi delle sindromi influenzali o dell'influenza, che è già arrivata nel nostro paese: le persone maggiormente a rischio sono quelle affette da malattie croniche, come i cardiopatici e i diabetici, ma anche chi soffre di patologie psichiatriche, chi assume psicofarmaci, alcol, droghe, chi vive in condizioni di precarietà.

Il Ministero della Salute ci dà utili consigli su come proteggersi dai malanni tipici della stagione invernale:


  1. Regolate la temperatura degli ambienti interni, che deve essere intorno ai 18-22 gradi.

  2. Fate attenzione all'umidità dell'ambiente: l'aria troppo secca irrita le vie aeree, usate un umidificatore o una vaschetta di acqua sul termosifone. Troppa umidità, però, favorisce la formazione di muffe, pericolose per chi è già malato. Cambiate aria alla stanza per pochi minuti.

  3. Se utilizzate il sistema di riscaldamento a combustione fate attenzione alla corretta ventilazione e allo stato di manutenzione, per evitare il rischio di intossicazione da monossido di carbonio.

  4. Se usate stufe elettriche, attenti al giusto utilizzo per evitare folgorazioni o scottature.

  5. Attenti agli sbalzi di temperatura quando si passa in ambienti con temperature diverse.

  6. Assumete pasti e bevande calde, evitate gli alcoli che favoriscono dispersione del calore prodotto dal corpo.

  7. Attenzione ai bambini piccoli e alle persone anziane non autosufficienti, copriteli bene.

  8. Quando uscite indossate sciarpa, guanti, cappello e un cappotto caldo, scarpe antiscivolo in caso di ghiaccio e neve. Per lunghi viaggi in auto portate coperte e bevande calde.

  9. Sentite di continuo anziani che vivono da soli e verificate che abbiano tutto il necessario. Segnalate ai servizi sociali la presenza di senzatetto o di persone in condizioni di difficoltà.

  10. Chiedete al medico se è utile la vaccinazione antinfluenzale.

Via | Adnkronos

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO