Uomo portato in ospedale con tatuaggio 'non rianimare': medici rispettano la scelta

A Miami un uomo è stato condotto in ospedale privo di sensi. Il paziente aveva un tatuaggio con la scritta “Non rianimare” e i medici hanno rispettato le sue volontà.

Non resuscitare

A Miami un uomo con un tatuaggio con la scritta “Do not resuscitate” (non rianimare) è stato portato privo di sensi in ospedale, dove i medici si sono ritrovati di fronte a una situazione piuttosto complicata. Il particolare tatuaggio, che era accompagnato da una firma dello stesso paziente, ha infatti fatto sorgere molte domande nei medici del Jackson Memorial Hospital. Quello inciso sulla pelle del paziente era una richiesta consapevole, o si trattava piuttosto di un tatuaggio frutto di un impulso momentaneo? Dopo aver molto riflettuto, i medici hanno deciso di rispettare le volontà del paziente, e di non rianimarlo, come si racconta sulle pagine del New England Journal of Medicine. Secondo le fonti, prima di prendere tale decisione i medici hanno però consultato un bioeticista.

L'uomo settantenne aveva problemi cronici ai polmoni e al cuore, e soffriva di diabete. Il paziente era giunto in ospedale senza alcun segno identificativo che potesse permettere di contattare la sua famiglia (quantomeno per essere certi che il volere del paziente fosse davvero quello di non essere rianimato).

All'inizio abbiamo deciso di non onorare il tatuaggio, invocando il principio di non prendere una decisione irreversibile senza certezze

spiegano i medici, i quali hanno poi consultato il bioeticista dell'università di Miami Kenneth Goodman, che ha fatto comprendere loro che era ragionevole pensare che il tatuaggio volesse esprimere proprio una precisa volontà del paziente, il quale aveva lasciato anche una dichiarazione scritta sul fine vita.

Alla luce di quanto richiesto quindi dallo stesso settantenne, i medici hanno interrotto le procedure più invasive, e l’uomo è deceduto in seguito a un rapido peggioramento delle sue condizioni di salute.

via | Abc.net, Ansa
Foto | da Twitter di NEJM‏

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO