Cos'è la telemedicina e come funziona in Italia

Il futuro della medicina è la telemedicina che rappresenta la possibilità di creare servizi in Rete più capillari.

Il supporto di un medico professionista può incidere significativamente sulla motivazione a uscire dalla depressione.

La telemedicina è il futuro. Che cos’è? Questo genere di servizio rappresenta una parte integrante del ridisegno strutturale ed organizzativo della rete di assistenza del Paese. Se avete bisogno di un medico collegatevi alla Rete, direttamente da casa vostra, senza recarvi in ambulatorio, per ottenere un teleconsulto. Attenzione, il professionista potrebbe collegarsi con gli utenti attraverso un video. Il servizio funziona con un’apposita piattaforma.

La telemedicina, così strutturata, può in particolare contribuire a migliorare la qualità dell'assistenza sanitaria e consentire la fruibilità di cure, servizi di diagnosi e consulenza medica a distanza, oltre al costante monitoraggio di parametri vitali, al fine di ridurre il rischio d'insorgenza di complicazioni in persone a rischio o affette da patologie croniche. Questa è la definizione del Ministero della Salute, che ovviamente sta puntando a una medicina al servizio del paziente, soprattutto puntando alla prevenzione.

Come funziona? Prima di tutto favorisce l’equità nell'accesso ai servizi socio-sanitari nei territori remoti, grazie al decentramento e alla flessibilità dell'offerta di servizi resi, la cui erogazione viene resa possibile grazie a forme innovative di domiciliarità, telerefertazione e telemonitoraggio dei parametri vitali con un team di medici. Ci sono poi servizi di teleconsulto e servizi mobili d'urgenza.

Con telemedicina non si considerano più solo i rapporti tra medici e pazienti, ma anche alla possibilità di mettere meglio in comunicazione ospedali, reparti, scambiare referti medici, lastre, tracciati, esami in tempi più rapidi. Ovviamente parliamo di servizi, perché il rapporto medico-paziente mai potrà essere sostituito dal pc.

Via | Ministero Salute

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO