Mangiare noci migliora le funzioni delle onde cerebrali

Mangiare noci migliora la salute del cervello. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Mangiare noci migliora la salute del cervello. A suggerirlo è uno studio condotto dai membri della Loma Linda University Health, secondo cui questo tipo di alimento potrebbe influenzare la frequenza delle onde cerebrali associate alla cognizione, alla guarigione, all'apprendimento, alla memoria e ad altre funzioni chiave per il cervello. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno arruolato un campione di volontari, ai quali è stato chiesto di mangiare mandorle, anacardi, arachidi, noci pecan, pistacchi e noci. Il team ha inoltre eseguito un Elettroencefalogrammi (EEG) sui volontari, per misurare la forza dei segnali delle onde cerebrali.

Esaminando i dati raccolt gli esperti avrebbero constatato che alcune noci stimolavano determinate frequenze cerebrali. I pistacchi, ad esempio, avrebbero influenzato maggiormente la risposta delle onda gamma, fondamentali per migliorare l'elaborazione cognitiva, l’archiviazione delle informazioni, l'apprendimento, la percezione e altre funzioni. Le arachidi avrebbero invece influenzato maggiormente le onde delta, associate a un migliore sistema immunitario e al sonno profondo.

Tutte le varietà di noci testate avrebbero presentato elevati livelli di sostanze antiossidanti, ma le noci avrebbero avuto le concentrazioni maggiori.

Questo studio fornisce risultati significativi dimostrando che la frutta secca è benefica per il cervello come lo è per il resto del corpo.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO