Intossicazioni domestiche: come prevenirle con semplici consigli

Ecco come riconoscere e prevenire le intossicazioni domestiche con i consigli degli esperti.

Le intossicazioni domestiche rappresentano un problema che non deve essere assolutamente sottovalutato. Prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale, se ingeriti o inalati possono provocare problemi come avvelenamento o intossicazione. Fra i problemi più frequenti troviamo ad esempio l’ingestione di farmaci, sigarette, piante, fertilizzanti, prodotti per la pulizia, ma anche di alimenti potenzialmente dannosi per la salute. Nella maggior parte dei casi, le vittime delle intossicazioni sono i bambini al di sotto dei 5 anni di età.

A spiegarci come fare ad evitare il problema delle intossicazioni fra le mura di casa è il Dottor Marcello Ferruzzi, che durante un’interessante intervista rilasciata alla trasmissione “In forma con Starbene” ha fornito molti consigli utili per riuscire a comprendere se una persona ha ingerito sostanze potenzialmente tossiche. L’esperto spiega inoltre come bisogna comportarsi in casi del genere, ricordando che la prima regola da seguire è senza dubbio quella di non perdere assolutamente la calma, per non rischiare di peggiorare la situazione.

Il dottor Ferruzzi spiega inoltre che oltre ai saponi e detersivi anche alcuni prodotti che si trovano nel frigorifero possono mettere a rischio la nostra salute, e lo stesso vale per il monossido di carbonio, da molti considerato come un killer silenzioso, perché inodore.

Se volete saperne di più sull'argomento, e se volete scoprire come fare a proteggere la vostra salute e quella dei vostri bambini mentre vi trovate in casa, non vi rimane che seguire le interessanti spiegazioni dell’esperto nel video che potete trovare in alto.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO