Ematuria: tutte le possibili cause

L'ematuria corrisponde alla presenza di sangue nelle urine; quali sono le possibili cause? Scopriamolo insieme!

Ematuria: sangue nelle urine

L'ematuria è la presenza di sangue nelle urine: può essere visibile a occhio nudo, quando le urine si colorano di rosso, oppure un occulto. In questo caso occorre effettuare delle analisi specifiche per individuare in globuli rossi nelle urine. Il sangue non si versa normalmente nelle urine, perciò la sua presenza deve destare preoccupazione.

In particolare è particolarmente rilevante la macroematuria, il fenomeno per cui il sangue nelle urine si riversa abbondante, rispetto la microematuria, in cui vi sono soltanto tracce di sangue nelle urine. Ecco tutte le possibili cause di ematuria o sangue nelle urine:


  • Assunzione di farmaci come antinfiammatori FANS, acido acetilsalicilico;

  • Calcoli renali, ureterali o vescicali;

  • Cancro della prostata;

  • Cistite; 

  • Disfunzioni dell'aggregazione piastrinica o della coagulazione, acquisite o congenite;

  • Endocardite;

  • Esercizio fisico prolungato e ripetuto;

  • Infezioni del tratto urinario;

  • Iperplasia prostatica benigna;

  • Malaria;

  • Malattie del rene come pielonefrite, glomerulonefrite e nefrite cronica;

  • Prostatite;

  • Rottura di cisti in caso di rene policistico;

  • Schistosomiasi;

  • Traumi renali o dell'apparato urinario;

  • Tumori al rene, alla vescica, o all'uretere;

  • Tumore di Wilms;

  • Ustioni gravi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO