Bere caffè fa bene anche al fegato

Il caffè migliora anche la salute del fegato. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Fegato caffè

Bere caffè fa bene anche al fegato. A suggerirlo sono gli esperti dell’Institute for Scientific Information on Coffee, secondo i quali il consumo di caffè potrebbe ridurre il rischio di malattie del fegato come il cancro e la cirrosi. Nello specifico sembra che il consumo di caffè sia associato a una riduzione del 40% del rischio di cancro al fegato, e a una riduzione del rischio di cirrosi del 25-70%. L’effetto benefico del caffè sarebbe dose dipendente, per cui un consumo maggiore di questa bevanda (sempre nei limiti del buonsenso) potrebbe essere associato a maggiori effetti benefici.

Gli esperti sottolineano inoltre che fin troppo spesso le persone non sono consapevoli di avere dei problemi al fegato, perciò è importante che i pazienti vengano messi al corrente delle strategie più efficaci per proteggere la salute del proprio fegato.

La malattia del fegato è un killer silenzioso perché spesso non si avvertono sintomi fino a quando non è troppo tardi. Il caffè è qualcosa di facilmente accessibile a chiunque, e bevendolo regolarmente - filtrato, istantaneo o espresso – si può fare la differenza nella prevenzione e, in alcuni casi, nel rallentare la progressione della malattia del fegato: è una scelta facile da prendere.

via | Eurekalert

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 24 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO