Anche bere poco alcol può aumentare il rischio di cancro

Anche bere poco alcol può aumentare il rischio di cancro. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Alcol

Anche bere poco alcol può aumentare il rischio di cancro. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sul Journal of Clinical Oncology e condotto dai membri dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO), secondo cui l'alcol è associato in modo causale al cancro orofaringeo e laringeo, al cancro esofageo, al carcinoma epatocellulare, al carcinoma mammario e al cancro del colon. La brutta notizia è che anche un consumo modesto di bevande alcoliche può aumentare il rischio di tali tipi di cancro, ma i maggiori rischi si osservano con un uso a lungo termine.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno eseguito una revisione di oltre 150 studi che esaminano il legame tra alcol e cancro. Gli autori riportano che circa il 5,5% dei nuovi casi di cancro e circa il 5,8% delle morti per cancro in tutto il mondo sarebbero direttamente correlati all'assunzione di alcol, anche in piccole quantità.

La buona notizia è che, proprio come le persone applicano la protezione solare per limitare il rischio di cancro della pelle, anche limitare l'assunzione di alcol è qualcosa che le persone possono fare per ridurre il loro rischio complessivo di sviluppare il cancro.

Per far ciò, gli esperti hanno fornito anche alcune raccomandazioni per ridurre l'assunzione di alcol. Queste includono l'aumento del prezzo dell'alcol, l'aumento dell'imposta sugli alcolici, l'introduzione di norme più severe sulla vendita di alcol ai minori e l'integrazione di maggiori informazioni in merito ai rischi dell’alcol nelle strategie di prevenzione del cancro.

via | MedicalNewsToday

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 29 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO