Cos'è il tallio e dove si trova

Scopriamo tutto quello che c'è da sapere sul tallio: cos'è e dove si potrebbe trovare.

tallio

Cos'è il tallio? E' un metallo grigio e malleabile, che assomiglia allo stagno. Diventa più scuro a causa dell'ossidazione, quando è esposto all'aria: i sali di tallio solubili sono altamente tossici e si possono trovare ad esempio nella produzione degli insetticidi (il solfato di tallio, ad esempio, è usato come veleno per i topi). In diversi paesi il tallio è stato vietato o limitato.

I sali di tallio sono estremamente tossici: si sostituiscono agli ioni positivi di sodio e potassio, causando caos nei processi cellulari. E' anche una sostanza sospetta per l'aumentato rischio di contrarre il cancro. Dove si trova principalmente il tallio? Abbiamo detto in insetticidi e veleno per topi, ma il tallio viene usato anche per la conducibilità elettrica del suo solfuro, mentre i cristalli di bromuro e ioduro di tallio si possono usare per produrre parti ottiche per luce infrarossa.

Il tallio è usato anche nella produzione di materiali semiconduttori, è indicato per il trattamento della tricofitosi e delle infezioni della pelle. Il tallio può contaminare le acque e può essere inalato anche dalle esalazioni degli escrementi di piccione, che lo contengono.

Via | Corriere

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO