Farmaci: la pillola digitale che avvisa il dottore se la assumi

Ecco un farmaco rivoluzionario, che avvisa il proprio medico se la medicina è stata assunta.

Antinfiammatori contro il mal di schiena

Negli USA arriva la prima pillola smart e digitale, in grado di avvisare il medico, ma anche i parenti del paziente, se è stata assunto o meno il medicinale. La compressa a base dell'antipsicotico aripiprazolo è disponibile sul mercato statunitense dal 2002 per trattare la schizofrenia: l'Abilify MyCite, questo il suo nome, è prodotta da Otzuka insieme a Proteus Digital Health ed è stata approvata dalla Food and Drug Administration.

Come funziona la pillola digitale? In pratica quando il principio attivo arriva nello stomaco, si attiva un sensore ingeribile presente all'interno del farmaco che invia automaticamente un messaggio a un cerotto indossato dal paziente. Il cerotto, tramite Bluetooth, comunicat con lo smartphone e tramite un'App avvisa parenti e medici autorizzati in merito all'assunzione del farmaco.

Il sensore è sicuro, perché è composto da rame, magnesio e silicio, presenti anche in alcuni alimenti, che possono essere eliminati per via intestinali.

Il farmaco, però, ha ricevuto molte critiche, per questioni etiche e di privacy, anche se, effettivamente, è un'idea molto interessante.

Via | Adnkronos

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO