Come prevenire il Parkinson

Ecco quali sono, secondo recenti ricerche, alcune strategie che potrebbero ridurre il rischio di Parkinson.

Parkinson prevenzione

La malattia di Parkinson è una condizione che influenza il corpo di chi ne soffre, una condizione la cui causa non è stata purtroppo ancora identificata in maniera chiara. Tuttavia, sono molte le ricerche condotte al fine di fare maggiore chiarezza sulla malattia, sulle possibili cause scatenanti e sui trattamenti più efficaci, in grado di garantire una vita piena alle persone colpite da tale condizione.

Dal momento che non è nota ancora la causa del morbo di Parkinson, è comprensibilmente difficile riuscire a stabilire quali siano le migliori strategie per prevenire lo sviluppo di tale condizione.

Ricerche dimostrano però che le persone che mangiano più frutta e verdura, alimenti ad alto contenuto di fibre, pesci e oli ricchi di acidi grassi omega-3 (in linea generale, quindi, coloro che seguono i principi della Dieta Mediterranea), e che mangiano meno carne rossa e latticini, sembrerebbero godere di una certa protezione contro il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson. La ragione di tale funzione protettiva è però ancora oggetto di studio.

Altre ricerche dimostrano inoltre che la caffeina – contenuta in bevande come caffè, tè e cola - potrebbe ridurre il rischio di sviluppare la malattia, e lo stesso vale per il tè verde, bevanda rivelatasi benefica e utile per la prevenzione di svariate condizioni mediche.

Infine, alcune ricerche avrebbero anche dimostrato che lo svolgimento di un regolare esercizio aerobico potrebbe aiutare a ridurre il rischio di sviluppare la malattia.

via | MayoClinic, WebMd,

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO