Psoriasi: provata l’efficacia delle cure termali

Due studi riportano i benefici delle acque termali per la psoriasi: migliorano le lesioni e bilanciano i batteri della pelle.

Psoriasi acqua termale

Due anni di sperimentazione dell'acqua termale delle Terme di Cervia hanno portato a dei risultati presentati al 65° Congresso Nazionale di Medicina Termale AMIITTF. Lo studio, condotto in collaborazione con l’Unità Operativa di Dermatologia e quella di Biostatistica dell’Azienda USL della Romagna, ha dimostrato l'efficacia del fango Liman e dell’acqua madre salsobromoiodica delle Terme di Cervia nel trattamento della psoriasi.

I benefici sondati dallo studio commissionato direttamente dalle Terme di Cervia hanno mostrato come le persone affette da psoriasi presentino meno recidive e un periodo di remissione dalla malattia più lungo in seguito ai bagni di acqua termale. In più l'acqua delle terme consente di assumere meno medicinali del solito.

Uno studio forse un po' di parte, che però replica i risultati di una ricerca francese pubblicata di recente sul Journal of Drugs in Dermatology e condotta nell'impianto termale di La Roche-Posay. Le acque termali migliorerebbero lo stato delle lesioni cutanee provocate dalla psoriasi e favorirebbero l'equilibrio batterico cutaneo.

Resta da vedere se questi risultati potranno essere replicati da studi completamente indipendenti, tuttavia è indubbio il beneficio dei trattamenti termali contro lo stress, uno dei principali fattori di rischio per la psoriasi.

 

Via | Terme.org e Corriere.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO