Melanoma: scoperto il meccanismo di sviluppo

La forma più aggressiva di tumore alla pelle si sviluppa a partire dai melanociti, le cellule dell'epidermide che contengono la melanina.

Melanoma origine

Nonostante sia molto diffuso e purtroppo a volte anche letale, il melanoma non aveva ancora un'origine conosciuta. In un esperimento condotto sui topi e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Cell Stem Cell, è stato scoperto il meccanismo di sviluppo del melanoma, che avrebbe origine proprio a partire dai melanociti della pelle.

I melanociti sono cellule altamente specializzate che solitamente non si dividono: nel melanoma, invece, a causa di una mutazione si separano, formando prima lesioni benigne e poi sfociando nel vero e proprio tumore maligno. Il melanoma a quel punto diventa invasivo e degenera, fino a mettere in pericolo la vita della persona che ne è affetta.

I ricercatori sottolineano l'importanza della prevenzione e della diagnosi repentina per questo tipo di tumore alla pelle, che può essere curato con efficacia nelle prime fasi di sviluppo: il melanoma, infatti, se preso in tempo, può essere rimosso con la chirurgia.

 

Via | Sciencedaily.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 141 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO