Il linguaggio materno è universale

Il baby talk è la lingua utilizzata dalle madri per parlare con i loro figli e sembra che possa essere universale.

Linguaggio materno: è universale

Si chiama baby talk e si traduce con maternese o madrese: si tratta del particolare modo di parlare che le madri assumono quando si rivolgono ai loro figli piccoli o appena nati. Uno studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, ha indagato il linguaggio materno, scoprendo che il timbro della voce materna viene modificato in maniera universale.

Il linguaggio materno ha delle caratteristiche precise, come un tono dalle sfumature enfatizzate e l'uso di frasi molto brevi e semplici. Ma un gruppo di scienziati della Princeton University ha scoperto un'altra caratteristica peculiare sorprendente: le madri di tutto il mondo, indipendentemente dalla loro lingua natia, modificano il loro timbro allo stesso modo.

Il linguaggio materno sarebbe così una caratteristica universale delle madri, sviluppata forse prima dell'evoluzione delle lingue. La modificazione del timbro della voce nel linguaggio materno potrebbe avere uno scopo ben preciso: orientare l'attenzione dei neonati e favorire il loro apprendimento.

 

Via | Sicencedaily.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO