Farmaci per l'influenza: i consigli degli esperti

Qualche consiglio per utilizzare alcuni farmaci per la cura dell’influenza nel modo più corretto possibile.

Allergia ai farmaci

Quando si è sicuri di aver contratto l’influenza è importante utilizzare quella che in gergo medica viene anche chiamata automedicazione purché in modo responsabile, ovvero utilizzando dei farmaci senza obbligo di ricetta per curare i sintomi dell’infezione virale. Ovviamente, se la situazione non migliora o peggiora, conviene sempre consultare anche in medico (magari in terza giornata). Quali sono i farmaci consigliati dagli esperti di Assosalute?


  • Antistaminici, contro gocciolamento nasale, starnuti, congiuntivite;
  • Vasocostrittori (contenuti negli spray nasali) contro il naso chiuso;
  • Collutori o pastiglie anti congestionanti o antisettici contro il mal di gola;
  • Sedativi, fluidificanti e mucolitici contro la tosse;
  • Antinfiammatori (antidolorifici e antipiretici) contro dolori e febbre;
  • Farmaci che combinano più principi attivi

No invece agli antibiotici: il loro uso in caso di influenza può rivelarsi addirittura dannoso per la possibilità di determinare un’alterazione della flora batterica delle prime vie respiratorie, con conseguente eventualità di favorire una superinfezione da parte di un microrganismo resistente.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO