Attività fisica: un farmaco ne può mimare i benefici

Scoperta una molecola che mima la risposta dell'organismo dopo l'attività fisica nei mammiferi.

Attività fisica: un farmaco ne mima i benefici

Un giorno potremmo godere dei benefici di un'attività fisica regolare senza dover muovere un dito. I benefici di un movimento continuo e regolare sono ampiamente conosciuti in tutta la comunità scientifica, ma non per tutti è semplice o possibile esercitarsi con regolarità. Un gruppo di scienziati dell'Università di Leeds ha fatto una scoperta eccezionale: una molecola potrà mimare la risposta dell'organismo dopo l'allenamento.

Una proteina, chiamata Piezo1, è in grado infatti di scatenare una complessa risposta dell'organismo in tutto e per tutto simile a quella scatenata dall'esercizio fisico. In particolare gli scienziati hanno osservato una risposta vascolare molto simile a quella che si ottiene dopo l'attività fisica, con il sangue che viene portato verso l'intestino.

Questa proteina potrebbe diventare presto un farmaco, particolarmente utile per la prevenzione di molte malattie cardiocircolatorie che l'attività fisica regolare riesce a scongiurare.

 

Via | Sciencedaily.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO