Naso arrossato: le cause da non sottovalutare

Ecco perché avete il naso rosso e come risolvere questo problema.

Naso arrossato

Avere il naso arrossato non rappresenta una condizione medica preoccupante, ma può essere sintomo di un altro problema da non sottovalutare. Se il vostro naso è spesso rosso senza che vi sia un chiaro motivo, la cosa migliore da fare sarebbe quella di consultare un medico, per scoprire quali sono le esatte cause del vostro problema. Nella maggior parte dei casi, un naso arrossato potrebbe essere la conseguenza di un raffreddore o di un’influenza, ma vi sono anche altre cause da tenere in considerazione.

Scopriamo insieme di quali si tratta:

  • Rosacea: una condizione cutanea che provoca arrossamento della pelle e irritazione.
  • Rinofima: un effetto collaterale della rosacea non trattata, che può provocare un'alterazione della struttura cutanea del naso
  • Pelle secca: spesso conseguenza della tendenza a pulire troppo spesso il naso, ma non solo. La pelle secca può essere causata anche da condizioni come l’eczema
  • Lupus: una malattia autoimmune che porta il corpo ad attaccare le cellule sane. Molte persone con questa condizione sviluppano un’eruzione cutanea a forma di farfalla sul naso e sulle guance
  • Allergie: la febbre da fieno, le allergie alla polvere e quelle agli animali possono causare starnuti e naso che cola, e questo può portare a pulire molto spesso il naso, irritando quindi la pelle e rendendola più arrossata. Altri tipi di allergie possono invece far dilatare i vasi sanguigni intorno al naso, e rendere il naso gonfio e rosso. Allergie ai prodotti per la cura della pelle e cosmetici possono infine lasciare la pelle secca, rossa, e screpolata.
  • Lesioni: le ferite al naso possono causare una rottura dei vasi sanguigni sotto la pelle, rendendo così il naso gonfio e rosso.
  • Altri fattori come alcool, cambiamenti di temperatura, aver mangiato alimenti piccanti o arrossire possono rendere un po’ più rosso il nostro naso.

Ma come fare a risolvere questo problema? Il trattamento per il naso arrossato dipende dalla causa scatenante. È importante capire se la condizione riguarda la pelle o i vasi sanguigni, per cui, in presenza di tale problema, qualora non dovesse risolversi nell’arco di qualche giorno, o se dovesse manifestarsi ripetutamente senza alcuna causa apparente, non esitate a consultare un medico, che saprà stabilire l’esatta causa del disturbo ed il trattamento più adatto.

via | MedicalNewsToday

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO