Quanti tipi di malaria esistono?

Ecco spiegati tutti i tipi di malaria attualmente conosciuti.

Quanti tipi di malaria esistono? Attualmente sono 5 le specie di parassiti che possono provocare la malattia negli esseri umani, anche se solo uno è il più pericoloso ed è lo stesso che ha colpito la piccola Sofia, la bambina di 4 anni morta a Brescia, e i due bambini ricoverati con lei nell'Ospedale di Trento (che sono però guariti come i loro famigliari). Per ogni tipo di malaria, esistono diversi varianti o ceppi.

La malaria è una malattia infettiva causata da un microrganismo parassita del genere Plasmodium: può essere trasmesso all'uomo solo con puntura di zanzare del genere Anopheles che abbiano precedentemente punto una persona infetta. Il contagio è possibile anche con trasfusione di sangue infetto o con l'utilizzo di siringhe e strumenti infettati.

I tipi di malaria che colpiscono gli esseri umani sono principalmente 4:


  • Plasmodium falciparum, responsabile della malaria maligna o terzana. Insieme al vivax è uno dei parassiti più comuni. E' il tipo più pericoloso ed è quello della piccola Sofia.

  • Plasmodium vivax, responsabile della terzana benigna. Insieme al falciparum è uno dei parassiti più comuni.

  • Plasmodium ovale, responsabile di una forma simile di malaria terzana benigna

  • Plasmodium malariae, responsabile della "quartana". Si presenta con febbre ricorrente.

Esiste poi un altro tipo, il Plasmodium knowlesi, una specie che provoca la malaria nelle scimmie ed è localizzata nelle aree forestali del sud est asiatico. Ci sono stati dei casi di malaria umana dovuti a questo parassita.

Via | Ansa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO