Padova: 15 casi di Epatite A in via Umberto I

A Padova 15 casi di epatite A hanno fatto scoppiare la polemica.

A Padova, 15 casi di Epatite A avrebbero fatto scoppiare la polemica fra commercianti e professionisti di Via Umberto I, i quali avrebbero contratto la malattia, presumibilmente a causa degli alimenti venduti da un bar della stessa via, dove avrebbero acquistato tramezzini e altri alimenti durante la pausa pranzo. Secondo le vittime, a provocare l’infezione sarebbero stati appunto gli alimenti acquistati all’interno del locale, e ad avvalorare tale convinzione vi sarebbe il fatto che tutte le persone colpite avrebbero mangiato quasi quotidianamente in questo specifico bar.

In seguito alle segnalazioni ricevute dall’Usl, gli ispettori si sarebbero recati a controllare il locale da cima a fondo, senza però trovare nulla di irregolare.

Il problema è che non è facile dimostrare che abbiamo contratto il virus proprio in questo bar, anche se la logica dice questo

spiega uno dei commercianti di Via Umberto I. Di tutt’altro avviso è naturalmente il proprietario del bar, che respinge le accuse, sottolineando che si tratta solo di cattiverie, e che nel suo locale è tutto in regola.

via | MattinoPadova

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO