Un conservante alimentare favorisce l’obesità

Si tratta di un antiossidante, ma non fa bene alla salute come quelli presenti negli alimenti naturali. L'E321 favorisce l'obesità.

conservante alimentare obesità

Quando parliamo di antiossidanti, pensiamo subito a sostanze che ci proteggono dall'invecchiamento e dai radicali liberi. Ma non tutti gli antiossidanti sono uguali e non tutti fanno bene alla salute. Quelli artificiali, usati come additivi negli alimenti, svolgono la loro funzione come conservanti.

In particolare il conservante alimentare E321 potrebbe favorire l'obesità. Questo è quanto è emerso da uno studio pubblicato su Nature. Il conservante alimentare noto con il nome di Butilidrossitoluene è sotto inchiesta da tempo per i suoi effetti sulla salute. Sembra che il conservante si comporti come un interferente ormonale molto pericoloso.

Il conservante alimentare E321, infatti, modificherebbe l'equilibrio ormonale e in particolare la comunicazione tra cervello e intestino, favorendo l'obesità. A preoccupare è il fatto che il conservante alimentare venga utilizzato soprattutto nei cereali e in molti prodotti destinati ai più piccoli.

 

Via | Nature

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO