Dormire male ci fa invecchiare prima

Le alterazioni del ritmo circadiano nelle cellule staminali accelerano l'invecchiamento.

dormire bene rallenta l'invecchiamento

Il ritmo circadiano è l'orologio interno che regola tutte le nostre funzioni sincronizzandole con l'alternarsi del giorno e della notte. Ma un'alterazione di questo ritmo porta a una forte accelerazione dell'invecchiamento. Questo è quanto hanno scoperto gli scienziati che hanno pubblicato la loro ricerca sulla prestigiosa rivista Cell.

Un team di ricercatori dell'Institute for Research in Biomedicine di Barcellona, della Pompeu Fabra University in Spagna, e della University of California, ha scoperto il ruolo determinante del ritmo circadiano nell'invecchiamento. Sembra inoltre che una dieta povera di calorie possa rallentare questo fenomeno.

Assecondare e sintonizzare il ritmo circadiano è fondamentale per godere di una buona salute. Dormire bene, dormire abbastanza e nelle ore di buio, può rallentare l'invecchiamento e proteggerci da molte malattie.

 

Via | Sciencedaily.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO