Ecco perché è così difficile resistere a Facebook

Ecco perché è così difficile riuscire a resistere al richiamo di Facebook e degli altri social network.

Facebook dipendenza

Riuscire a resistere a Facebook è una faccenda a dir poco complicata, specialmente per chi è abituato ad aggiornare la propria pagina più volte al giorno, a leggere le news dei propri amici, o anche solo a cercare qualche novità e curiosità sul famoso social network. Ma vi siete mai chiesti per quale motivo sia così difficile riuscire a resistere a Facebook? A cercare di rispondere alla domanda sono gli esperti delle Michigan State University, Vrije Universiteit Amsterdam e Radboud University Nijmegen, i quali hanno condotto due studi molto interessanti.

Nel primo studio, a un campione di partecipanti sono state mostrate immagini relative a Facebook associato ad altre immagini neutre, ed è stato chiesto loro di giudicare se l'immagine mostrata fosse piacevole o spiacevole. Gli utenti che utilizzavano maggiormente Facebook avrebbero valutato l'immagine "piacevole" con una maggiore frequenza rispetto agli utenti che utilizzavano Facebook più raramente. Nel secondo studio, i partecipanti hanno compilato un sondaggio per misurare i loro desiderio di utilizzare Facebook.

Dal sondaggio sarebbe emerso che le persone lottano spesso con la tentazione di utilizzare il social network, e dopo aver fallito nel loro buon proposito, si scatenano in loro dei sensi di colpa, che andranno alleviati proprio utilizzando Facebook, che a quanto sembra sarebbe in grado di offrire delle sensazioni positive nell'utente.

Gli esperti hanno scoperto che persino una breve esposizione a un'immagine relativa a Facebook (logo, screenshot) può causare una risposta positiva nelle persone che usano spesso i social media, e questo può portare a rifugiarsi su Facebook, Twitter e altri, quando si cerca di migliorare il proprio umore.

Insomma, il motivo per cui è tanto difficile resistere alla tentazione di usare Facebook è che il social network ci farebbe stare bene. Voi cosa ne pensate?

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO