Tumore, i consigli per i malati di cancro durante le vacanze

Quali sono le regole da seguire in vacanza se si ha un cancro? Ecco i consigli del Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici (Cipomo).

cancro

Avere un tumore è molto debilitante, soprattutto se si sta seguendo la chemioterapia. Come fare in estate? Si può andare in vacanza o è meglio stare a casa. Il Corriere della sera ha riportato i consigli del Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici (Cipomo).


  • Tutti possono andare in vacanza, se il malato è in grado di spostarsi e dopo aver chiesto consiglio al proprio oncologo.
  • Non ci sono mete proibite: semplicemente meglio evitare tour e viaggi faticosi

  • Portate sempre con voi la cartella clinica con tutta la documentazione e semmai prendete contatti con strutture locali.
  • Evitate il sole e proteggete le cicatrici. Inoltre, proteggetevi dal caldo, curate l’alimentazione, idratatevi molto bene evitando l’alcol.
  • Se state seguendo la chemioterapia ci si può allontanare dopo 10 giorni dall’ultima seduta, in modo da aver smaltito il farmaco. In questo modo potreste avere una settimana di vacanza prima di ricominciare.
  • Si può rinviare la chemioterapia o i vari trattamenti? Spesso non è un problema, ma deve deciderlo lo specialista. Nel caso della radioterapia si può ritardare l’inizio del trattamento ma una volta avviato non si può interrompere.
  • Abbiate tutti i farmaci con voi e soprattutto le ricette.
  • Fate un po’ di movimento, senza esagerare. Evitate le attività che potrebbero essere controindicate.

Via | Corriere

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO