Vaccino contro la meningite B protegge anche dalla gonorrea

Un vaccino contro la meningite si è rivelato importante anche per proteggere dalla gonorrea.

Meningite

Il vaccino contro la meningite B sembra essere un importante scudo anche contro la gonorrea, un'infezione trasmessa per via sessuale in forte aumento nel mondo. A sostenerlo è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Nuova Zelanda, dopo che qualche giorno fa l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) aveva lanciato un allarme sui rischi legati alla super-gonorrea resistente agli antibiotici.

Il vaccino, originariamente sviluppato per fermare un'epidemia di meningite B, è stato somministrato a un totale di circa un milione di adolescenti tra il 2004 e il 2006. I ricercatori dell'University of Auckland hanno analizzato i dati dei centri per la salute sessuale, scoprendo che i casi di gonorrea sono crollati del 31% nei soggetti vaccinati. C’è ovviamente una ragione scientifica: il Neisseria meningitidis è molto simile al Neisseria gonorrhoeae.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO