Dolore dietro l’orecchio: le cause da non sottovalutare

Provate spesso dolore dietro l’orecchio? Ecco quali sono alcune cause da non sottovalutare.

Dolore dietro l’orecchio

Dolore dietro l’orecchio - Vi capita talvolta o spesso di soffrire di dolore dietro l’orecchio? Questo problema potrebbe essere provocato da diverse cause, e spesso con un’adeguata diagnosi ed il giusto trattamento il disturbo dovrebbe ridursi in tempi brevi. Fra le possibili cause del dolore dietro l’orecchio troviamo condizioni come:

  • Nevralgia occipitale: si verifica quando i nervi occipitali sono danneggiati o infiammati. I sintomi di questa condizione consistono in un dolore cronico pulsante che di solito compare su un solo lato della testa.
  • Mastoidite: si tratta di un'infezione dell'osso mastoide, che si trova direttamente dietro l'orecchio. La mastoidite provoca dolore dietro l'orecchio, febbre, stanchezza e perdita dell'udito dall'orecchio affetto.
  • ATM: questa condizione può essere causata da stress, tendenza a digrignare i denti, artrite e altre possibili cause.

Ma come fare ad alleviare il dolore dietro l’orecchio? Innanzitutto, sarà fondamentale parlare del vostro problema al medico, che potrà identificare l'esatta causa del disturbo ed il trattamento più adatto. Il trattamento per questo tipo di problema comprenderà la somministrazione di farmaci per ridurre il dolore, associati a quelli volti a curarne le cause sottostanti. A seconda della causa esatta del vostro disturbo, il medico potrà dunque prescrivere farmaci come rilassanti muscolari, antibiotici o antidepressivi, associati a fisioterapia.

Nella maggior parte dei casi, le persone che soffrono di dolore dietro l'orecchio dovrebbero registrare un sollievo dai sintomi grazie a una corretta diagnosi e a un adeguato trattamento.

via | MedicalNewsToday

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO