Vaccini: i no-vax minacciano di morte il dottor Roberto Burioni

Ha ricevuto minacce di morte il dottor Roberto Burioni, noto per le sue battaglie a favore della vaccinazione.

Vaccini

Vaccini - La medicina, come la matematica, non è un’opinione, ma a quanto sembra non tutti la pensano così. In tema di vaccini, il dibattito è sempre molto acceso, e ne sa qualcosa il dottor Roberto Burioni, medico del San Raffaele che da diverso tempo, sui social network, spiega ai suoi lettori perché è tanto importante sottoporsi alle normali vaccinazioni. Già in passato abbiamo letto le considerazioni dell’esperto in materia, che ha detto la sua in merito a colleghi che, diversamente da lui, sconsigliavano ai pazienti di sottoporsi o sottoporre i propri bambini alle dovute vaccinazioni.

E proprio per le sue posizioni, supportate da evidenze scientifiche, Burioni avrebbe da poco ricevuto addirittura delle minacce di morte su Facebook, dove un utente avrebbe scritto, riferendosi al medico:

Ho un proiettile con il suo nome pronto in canna.

Una frase che non è passata inosservata, e che è stata accolta con sgomento dallo stesso medico, che a Repubblica racconta:

E' incredibile che in Italia si possano ricevere minacce di morte solo per il fatto di sostenere verità scientifiche. Sentirò il mio avvoatoc e le forze dell'ordine per avere dei consigli e capire cosa fare. Ricevere minacce di morte è assurdo: negli ultimi 400 anni sfido a trovare altri scienziati minacciati di morte per il solo fatto di sostenere inoppugnabili verità scientifiche accettate come tali dalla comunità medica mondiale.
E' un segno

ha aggiunto Burioni

del terribile degrado culturale e della inciviltà diffusa. Dobbiamo combattere per fare vincere la verità e la scienza contro la bugia e la superstizione.

Non possiamo che essere d’accordo con lui.

via | Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail