Intossicazione alcolica: come riconoscerla e curarla

L'intossicazione alcolica è qualcosa di più serio della comune sbornia da alcol. Si tratta di una condizione seria che può condurre al coma.

I sintomi dell'intossicazione alcolica sono molto gravi e vanno curati in ospedale

L'intossicazione da alcol è una grave condizione causata da un'eccessiva assunzione di alcol in un lasso di tempo ristretto. L'alcol viene metabolizzato dal nostro organismo e in particolare dal fegato, che si assume tutto l'onere del suo smaltimento. Il fegato è in grado di metabolizzare l'alcol in una quantità limitata, pari a circa un'unità all'ora in condizioni normali.

Quando l'assunzione di alcol è eccessiva e in poco tempo vengono assunte quantità ben superiori alla singola unità, si può incorrere nel rischio di intossicazione alcolica. Cosa succede in questo caso? L'intossicazione alcolica consiste nell'impossibilità del fegato di smaltire l'alcol che rimane così in circolo nel sangue ed è in grado di causare diversi tipi di problemi, fino a portare la persona al coma etilico e alla morte.

I sintomi dell'intossicazione alcolica da riconoscere sono la perdita di coscienza e prima ancora del controllo del movimento e del tono muscolare. La persona colpita non è reattiva agli stimoli e può cominciare a soffrire di ipotermia, la pelle si arrossa e si genera un'alitosi alcolica a causa del tentativo del corpo di eliminare l'alcol dagli alveoli.

I sintomi più gravi dell'intossicazione alcolica comprendono l'ipotensione arteriosa, la bradicardia e la depressione respiratoria, che possono condurre al coma etilico e alla morte. L'intossicazione alcolica va curata in ospedale, dove possono essere tenuti sotto controllo i sintomi e possono essere velocizzati alcuni processi di eliminazione dell'alcol.

La cura dell'intossicazione alcolica comprende la somministrazione di glucosio e insulina per contrastare l'ipoglicemia, bicarbonato per la correzione del pH, soluzione salina per la reidratazione e la copertura della persona per contrastare l'ipotermia. Vengono anche somministrati farmaci per accelerare il metabolismo dell'alcol, per aumentare la funzionalità del fegato ed eventualmente la respirazione viene assistita.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO