Oggi è la seconda Giornata Mondiale della Fibromialgia

La fibromialgia è una malattia subdola e molto diffusa. È caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico.

Dolore

Oggi è la seconda Giornata Mondiale della fibromialgia, ricorrenza che serve a conoscere meglio la malattia, una sindrome da sensibilizzazione centrale, accompagnata da dolore muscolo scheletrico diffuso. Molto spesso i primi sintomi si manifestano dopo un trauma, un’operazione o un’infezione.

Purtroppo la causa non è nota ed è talmente complicata da diagnosticare che a volte chi ne soffre viene accusato di ipocondria o di essere un malato immaginario. In realtà ci sono quasi 2 milioni di persone con la sindrome fibromialgica in Italia. La fascia di età più colpita è quella tra i 25 e i 55 anni: su 10 pazienti, 9 sono donne.

Come si cura? Gli approcci sono diversi. Si possono somministrare farmaci, per diminuire il dolore e la qualità del sonno, esercizi di stretching per la muscolatura, tecniche di rilassamento e programmi educativi per supportare i pazienti anche psicologicamente.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO