I sintomi del colpo di calore e come prevenirlo

Ecco quali sono i sintomi del colpo di calore e come evitare il problema.

Colpo di calore

Il colpo di calore non è un problema che ci riguarda solamente in estate. Anche durante l’inverno infatti possiamo andare incontro a un surriscaldamento del nostro corpo. Le persone maggiormente a rischio sono generalmente gli atleti, coloro che lavorano all’aperto, le persone anziane ed anche i bambini.

Fra i sintomi del colpo di calore vi sono:

  • Mancanza di sudorazione
  • Pelle secca, accaldata e arrossata
  • Mal di testa e sensazione di stordimento o confusione
  • Pupille ristrette
  • Vomito
  • Debolezza muscolare o crampi
  • Vertigini e sensazione di testa vuota
  • Respirazione accelerata

Per evitare di correre il rischio di avere un colpo di calore, sarà fondamentale mantenersi idratati, evitando però di assumere bevande contenenti caffeina o alcol. Fate delle docce frequenti con acqua fresca e indossate abiti leggeri. In estate, evitate di stare troppo tempo all’aperto durante le ore più calde, o di rimanere chiusi dentro l’auto chiusa per molto tempo.

Se si sospetta che qualcuno abbia un colpo di calore, chiamate immediatamente i soccorsi o portate la persona in un ospedale, poiché qualsiasi ritardo potrebbe essere fatale. In attesa che arrivino i soccorsi, portate la persona in un ambiente fresco e toglietele gli abiti inutili. Rinfrescate la persona vaporizzando dell’acqua e applicando impacchi di ghiaccio su ascelle, inguine, collo e schiena.

via | WebMd

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO