Schiuma nelle urine: cosa può indicare

Le urine sono il prodotto di scarto della filtrazione fatta dai reni e la loro composizione può dire molto della nostra salute.

La schiuma nelle urine dipende spesso da un accumulo eccessivo di proteine

Produciamo circa un litro e mezzo al giorno di urina, un prodotto di scarto dei reni composto per il 95% d'acqua. L'urina contiene anche urea (2-2,5%), azoto (1-1,5%) e cloruro di sodio (1-1,5%), sali minerali come potassio e magnesio, sodio, calcio, acido urico, pigmenti biliari, ammoniaca e molte altre sostanze che vengono filtrate dai reni per essere espulse.

La comparsa di schiuma nelle urine può indicare la presenza di qualche patologia, soprattutto a carico dei reni e dei dotti biliari. Come si forma la schiuma nell'urina? Una volta emessa, l'urina può intrappolare aria e grazie alla presenza di sostanze tensioattive come le proteine. La schiuma nelle urine infatti dipende la maggior parte delle volte dalla presenza eccessiva di proteine, la proteinuria.

Ecco tutte le possibili cause di schiuma nelle urine:


  • Amiloidosi

  • Appendicite

  • Calcoli della cistifellea e renali

  • Cirrosi Epatica

  • Cistinuria

  • Cistite

  • Colecistite

  • Colite ulcerosa

  • Diabete

  • Diverticoliti

  • Epatite

  • Gastroenterite

  • Gravidanza

  • Insufficienza cardiaca

  • Insufficienza renale

  • Lupus eritematoso sistemico

  • Mieloma multiplo

  • Morbo di Crohn

  • Nefrite

  • Nefropatia Diabetica

  • Occlusione intestinale

  • Peritonite

  • Pielonefrite

  • Sindrome dell'ovaio policistico

  • Tumore del colon-retto

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO