Artrosi del ginocchio, quando serve la protesi

Quando si deve pensare alla protesi del ginocchio in caso di artrosi?

ginocchio

Artrosi del ginocchio - E' una domanda lecita: in caso di artrosi al ginocchio, quando bisogna operare? Quando bisogna fare la protesi al ginocchio? La risposta è semplice: si ricorre alla protesi di ginocchio quando l'articolazione è danneggiata in maniera grave e irreparabile, quando la terapia medica o la fisioterapia non riescono più a garantire un contenimento del dolore e la funzionalità dell'articolazione. La protesi al ginocchio può essere totale o parziale (definita anche monocompartimentale, in cui viene sostituito solamente il comparto del ginocchio danneggiato e non tutto il ginocchio).

Scopo della protesi del ginocchio è quello di alleviare il dolore e ridare un certo grado di mobilità all'articolazione. E' un intervento che ha buono margini di riuscita a patto di seguire successivamente alla chirurgia il corretto percorso riabilitativo. Riassumendo, l'opzione della protesi al ginocchio vi verrà fornita dal vostro ortopedico quando le terapie conservative come l'uso di antinfiammatori e la fisioterapia non riusciranno più a contenere i sintomi tipici dell'artrosi al ginocchio come dolore, gonfiore, rigidità articolare e ridotta mobilità dell'articolazione, con conseguente compromissione della qualità della vita e impossibilità nello svolgere i lavori quotidiani.

Foto | falsecognate

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO