La sedentarietà accelera l'invecchiamento biologico

Una vita sedentaria accelera l’invecchiamento cellulare. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Vita sedentaria

Condurre una vita sedentaria accelera l’invecchiamento biologico. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della University of California-San Diego (UCSD) e pubblicato sull’American Journal of Epidemiology, i quali spiegano che fattori dello stile di vita - come il consumo di alcol, fumo, esercizio fisico o stress - possono influenzare la progressione dell’invecchiamento cellulare.

Per esaminare tale relazione, gli esperti hanno analizzato gli effetti di una vita sedentaria sull’invecchiamento cellulare di un campione di 1481 donne anziane, con un’età media di 79 anni.

Per far ciò, gli studiosi hanno preso in considerazione i telomeri, le sezioni di DNA situate alla fine di cromosomi, che sono associati all'invecchiamento e alle malattie (telomeri corti sono associati a condizioni come il cancro, malattie cardiache e diabete).

I ricercatori hanno valutato il legame tra la lunghezza dei telomeri dei leucociti e il tempo trascorso svolgendo attività sedentarie, ed hanno constatato che le donne che che erano sedentarie per più di 10 ore al giorno avrebbero registrato un invecchiamento cellulare maggiore rispetto alle donne meno sedentarie. In particolare, l’attività fisica avrebbe comportato una differenza d'età biologica di 8 anni tra le donne più attive e quelle più sedentarie.

via | MedicalNewsToday

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO