Autismo: 7 sintomi da non ignorare

Ecco quali sono i sintomi iniziali dell’autismo da non sottovalutare.

Autismo

Autismo - Come genitori non vorreste mai che vostro figlio avesse dei problemi, ma quando si parla di autismo, riuscire a diagnosticare questa condizione al più presto può fare la differenza. L'autismo rappresenta uno spettro di disturbi strettamente correlati; questa condizione appare nella prima e seconda infanzia, e causa ritardi in molte aree fondamentali dello sviluppo, come ad esempio quella del linguaggio, del gioco e dell’interazione.

Ma ecco quali sono i primi segni dell’autismo da non sottovalutare:

  • Non mantenere un contatto visivo
  • Non rispondere al proprio nome o al suono di una voce familiare
  • Non seguire gli oggetti con lo sguardo
  • Non fare rumori per attirare la vostra attenzione
  • Non fare o non rispondere alle coccole
  • Non imitare i movimenti e le espressioni facciali
  • Non giocare con gli altri bambini

Segni e sintomi nei bambini più grandi possono assumere caratteristiche diverse. In genere i sintomi riguardano le abilità sociali, la difficoltà di parola e del linguaggio, la difficoltà di comunicazione non verbale e il comportamento inflessibile (come ad esempio il seguire una routine rigida o mostrare difficoltà di adattamento ai cambiamenti di orario o di ambiente.

Se il bambino presenta questi sintomi, fissate subito un appuntamento con il pediatra.

via | HelpGuide

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 359 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO