Astenia: 15 malattie che provocano il sintomo

L'astenia è un sintomo molto diffuso di stanchezza, spossatezza, scarse capacità fisiche e mentali. Quali malattie possono provocarla?

Astenia: le malattie che la provocano possono essere moltissime, ma è anche il sintomo di condizioni banali

Astenia deriva dal greco e significa letteralmente "privo di forza". Si tratta di un sintomo aspecifico e molto generico che fa parte del quadro sintomatico di moltissime malattie, ma anche di condizioni meno gravi e non ancora considerabili patologiche. L'astenia potrebbe infatti derivare da una semplice disidratazione, da un'alimentazione scarsa o scorretta, come anche dalla mancanza di riposo o da sforzi eccessivi o prolungati.

L'astenia può essere il sintomo sistemico della convalescenza da una malattia, come ad esempio quelle infettive, ma anche da una semplice influenza o da una febbre. Per valutare quale sia la condizione che scatena l'astenia, bisogna osservare l'intero quadro dei sintomi. Ecco 15 malattie che provocano l'astenia come sintomo:



  1. Diabete

  2. Celiachia

  3. Colite ulcerosa

  4. Sindrome fibromialgica

  5. Tumori

  6. Vaiolo

  7. Scarlattina

  8. Sarcoma di Kaposi

  9. Pemfigo

  10. Epatiti

  11. Brucellosi

  12. Linfoma

  13. Malaria

  14. Virus Zika

  15. Megacolon

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO