5 regole per contrastare l'influenza

Come si può evitare il contagio del virus dell’influenza 2017: ecco le 5 regole da seguire con un certo scrupolo.

influenza estate

Il virus dell’influenza 2017 ha già colpito, anche se l’epidemia non è ancora scoppiata. La Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), riunita in questi giorni in Congresso a Napoli, ha dato 5 consigli, facilissimi e utili, da tenere ben a mente e soprattutto applicare per evitare il contagio.


  • Lavarsi sempre bene le mani con acqua e sapone o detergenti a base alcolica più volte nell’arco della giornata
  • Mettere le mani davanti alla bocca e al naso, o se possibile un fazzoletto pulito, quando si tossisce o si starnutisce per evitare la propagazione dell’agente patogeno
  • Se si è malati, occorre rimanere a casa a riposo, evitare di viaggiare, di andare al lavoro o a scuola. Questo è il modo principale per evitare la diffusione del virus ma anche per ridurre il rischio di complicazioni.
  • I rimedi della nonna vanno bene, ma non sono un farmaco. Tra questi ci sono le bevande calde come brodo, té o latte con il miele, che aiutano anche a reidratare l’organismo dai liquidi persi con la febbre, e le spremute di arance che garantiscono apporto di vitamina C.
  • Fate il vaccino antinfluenzale: non è consigliato solo ad anziani e ad alcune categorie professionali. È raccomandato ai bambini di età superiore ai 6 mesi, ai ragazzi e agli adulti fino a 65 anni affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, e per le donne che all'inizio della stagione epidemica si trovano nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza

Via | Quotidiano Sanità

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail