Allergie nei bambini, rischio ridotto se mangiano arachidi e uova

Gli scienziati suggeriscono di dare ai propri bambini arachidi e uova quando si introducono i primi cibi solidi.

Inserire nella dieta dei bambini di 4/6 mesi arachidi e uova diminuisce del 70% il rischio di sviluppare allergie

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista JAMA, i bambini sarebbero meno propensi a sviluppare un'allergia alimentare se nel momento della prima introduzione di cibi solidi vengono loro somministrati anche arachidi e uova. Secondo i ricercatori l'introduzione alimentare nella dieta dei bambini di 4/6 mesi di arachidi e uova, che rappresentano degli allergeni molto comuni, andrebbe a sollecitare una risposta immunitaria più forte.

I bambini potrebbero infatti entrare a contatto con gli allergeni per via aerea e sviluppare un'allergia alimentare proprio perché quegli allergeni non sono stati prima combattuti dal sistema immunitario che si trova principalmente nell'intestino. Una volta che gli allergeni passano la prova del sistema immunitario intestinale, le allergie hanno meno probabilità di svilupparsi e renderebbero più forte il bambino.

La ricerca in questione ha analizzato oltre 16.000 studi in merito alle allergie nei bambini, che secondo alcuni dati sono aumentate del 50% dal 1997 ad oggi. L'introduzione nella dieta dei bambini di 4/6 mesi di uova e arachidi diminuirebbe il rischio di sviluppare un'allergia del 70%.

 

Via | medicalnewstoday.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO