Brucellosi: cos'è e quali sono i sintomi

La brucellosi è una malattia infettiva con sintomi simili a quelli dell'influenza

La brucellosi è un'infezione batterica dei bovini che può colpire anche gli esseri umani

La brucellosi è una malattia che origina da un'infezione batterica. I batteri del genere Brucella prendono il nome dal medico scozzese che li ha scoperti, David Bruce e in particolare i responsabili della brucellosi sono i cocco bacilli Gram negativi. La brucellosi è una malattia infettiva molto diffusa in alcune zone del mondo in particolare, dalle quali prende nomi differenti.

La brucellosi infatti è conosciuta anche come febbre mediterranea, febbre maltese, febbre di Gibilterra, febbre di Cipro, febbre ondulante o tifo intermittente. La brucellosi infatti è più diffusa nelle zone del Mediterraneo, in America Centrale, nel subcontinente indiano e nella penisola araba.

La brucellosi colpisce solitamente gli animali, ma può colpire anche gli esseri umani tramite il contatto con gli animali infetti o le loro feci, le loro secrezioni e persino attraverso il latte. Per questo viene definita una zoonosi. La brucellosi colpisce prevalentemente allevatori, veterinari ed è considerata una malattia professionale legata a tutte le categorie a diretto contatto con animali come i bovini.

La brucellosi si presenta con sintomi come febbre, mal di testa, sudorazione intensa, dimagrimento e dolori muscolari e articolatori. La febbre in particolare è un sintomo intermittente, per questo la brucellosi viene spesso definita febbre ondulante. La sudorazione emana un odore particolare che ricorda quello dei bovini dai quali l'infezione si è propagata. La brucellosi può coinvolgere diversi organi e si presenta in forme diverse a seconda delle zone colpite, come quella gastroenterica o quella neurologica.

Il trattamento della brucellosi è prevalentemente di tipo farmacologico con l'uso di tetracicline e integrando queste con altri farmaci specifici a seconda degli organi coinvolti, dell'età del paziente e della gravità dell'infezione.

  • shares
  • +1
  • Mail