Malaria: sterilizzare le zanzare per combattere la malattia

Scoperti tre geni che rendono bloccano la riproduzione delle zanzare.

Scoperti i geni che sterilizzano le zanzare per combattere la malaria

Le zanzare della specie Anopheles gambiae sono uno dei responsabili più temibili della malaria in Africa. Un team di ricercatori dell'Imperial College di Londra in collaborazione con l'Università di Perugia ha modificato queste zanzare inserendo nel loro patrimonio genetico un gene alterato recessivo che le sterilizza.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Biotechnology, ha riportato dei risultati eccezionali, che potrebbero ridurre drasticamente o addirittura debellare completamente la malaria in molti paesi africani, del Sud America e dell'Asia dove colpisce ogni anno oltre 200 milioni di persone e provoca oltre 438.000 decessi.

I ricercatori hanno individuato tre geni che possono sterilizzare le zanzare Anopheles gambiae. Le versioni mutanti di questi geni sono recessive e ciò significa che le zanzare possono trasmettere questi geni alle loro larve, generando generazioni di zanzare sterili e bloccando la loro proliferazione.

Grazie a questa tecnica genetica si potrebbe portare addirittura all'estinzione questo tipo di zanzara, principale vettore della malaria. Non ci sarebbero problemi per l'ecosistema, visto che nelle zone colpite da malaria esistono oltre 800 tipi diversi di zanzare, per la maggior parte innocue.

 

Via | lescienze.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO