Disturbo bipolare, ecco come gli occhiali da sole riducono i sintomi

Indossare occhiali da sole di notte potrebbe aiutare a migliorare la vita di coloro che soffrono di depressione e disturbo bipolare. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Disturbo bipolare occhiali da sole

Disturbo bipolare - Indossare occhiali da sole di notte potrebbe aiutare a migliorare la vita di coloro che soffrono di depressione e disturbo bipolare. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri dell’Università di Bergen, in Norvegia, secondo cui, per l’esattezza, degli occhiali color ambra potrebbero aiutare ad alleviare i sintomi maniacali in soli tre giorni. Gli occhiali in questione sono progettati per bloccare la luce blu, che in quantità eccessive può influire sul nostro orologio biologico, con una conseguente inferiore qualità del sonno. Un’eccessiva esposizione alla luce blu a tarda notte può inoltre aumentare problemi come insonnia, depressione e obesità.

Gli esperti ritengono adesso che gli occhiali da sole potrebbero essere utilizzati per limitare l'esposizione alla luce blu artificiale durante la notte, ed aiutare quindi le persone a dormire meglio ed a migliorare la loro salute. Lo studio è stato condotto su un campione di 32 pazienti con disturbo bipolare, ai quali è stato chiesto di indossare gli occhiali da sole color ambra dopo le 18:00, fino al mattino successivo.

I sintomi della malattia sono stati poi valutati mediante la scala Young Mania Rating, e gli esperti avrebbero constatato che i pazienti che avevano indossato gli occhiali da sole avrebbero registrato una riduzione dei sintomi, e tali benefici sarebbero emersi già dopo 3 giorni.

via | DailyMail

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO