Fertilità femminile, scoperta una nuova molecola

L’Inositolo è una molecola molto importante per contrastare l’infertilità femminile. Ecco dove si trova.

Pregnant woman and her husband with heart shaped hands

Esiste una nuova molecola per contrastare l’infertilità femminile. Inositolo, molte donne la conosceranno perché si assume spesso associata all’acido folico, è nota come la 'molecola della fertilità'. Nuovi studi, presentati a Firenze nell'ambito di un congresso mondiale di ginecologi e pediatri, hanno messo in luce l'effetto positivo dell'inositolo nelle donne affette da Pcos (Sindrome dell’ovaio policistico) e la sua capacità di migliorare la qualità ovocitaria nelle donne e quindi, la fertilità.

Dove si trova in natura? Gli alimenti che ne sono ricchi sono i legumi, i cereali e la frutta. In particolare, la lecitina di soia, come anche il riso integrale, il grano saraceno, l'avena e l'orzo. Anche la carne, sia di bovino che di maiale contiene una certa quantità di inositolo.

Il 50 % delle pazienti che ha assunto questa molecola, è tornata ad ovulare dopo circa un mese, l'88% ha ripristinato il ciclo mestruale dopo 3 mesi, e il 55% è riuscito anche ad avere una gravidanza spontanea.(ANSA).

Via | Ansa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail