Che cos’è il timoma e come si cura

Che cos’è il timoma, quali sono i sintomi più frequenti e soprattutto come si cura il tumore del timo.

virus and Lymphocytes, Cancer cell and Lymphocytes,T-lymphocytes attack a migrating cancer cell, Cancer cell attacked by lymphocytes

Il timoma è un carcinoma maligno che colpisce il timo, un piccolo organo dietro lo sterno. Il timo ha il compito di produrre un tipo particolare di globuli bianchi, i linfociti. Come si diagnostica? Di solito il sintomo che può far sospettare il problema è la tosse che non regredisce, accompagna da dolore al torace. Colpisce soprattutto nella fascia di età tra i 40 e i 60 anni, senza differenze significative tra uomini e donne.

Il medico dovrà prescrivere esami del sangue, una Tac e altri esami per la stadiazione del tumore. Sarà necessaria l’intervento chirurgico per l’asportazione della massa. Nel caso non fosse possibile operare, bisognerà procedere con una biopsia attraverso la toracoscopia. In questo modo sarà possibile decidere con quale terapia procedere.

Il timoma, che rappresenta il 90% dei tumori che si sviluppano nel timo, si può combattere con la radioterapia, soprattutto per la riduzione della massa, e poi procedere con l’intervento. Si consiglia spesso anche la chemioterapia e l’ormonoterapia, che impedisce la crescita delle cellule tumorali attraverso la somministrazione di ormoni, che nel caso del timoma possono essere gli steroidi. Il trattamento è ovviamente in base allo stadio.

Via | Aimac

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO