Dengue: sintomi, cause e cure

Che cos'è la Dengue? Ecco le cause, i sintomi e le cure di questa malattia, oltre che i consigli per la prevenzione.

La dengue è una malattia provocata da quattro virus (Den-1, Den-2, Den-3 e Den-4) molto simili tra loro e viene trasmessa all'uomo tramite puntura di zanzare che hanno precedentemente punta una persona infetta. La malattia non si trasmette tra esseri umani: il virus è presente nel sangue della persona infetta per 2-7 giorni, rendendo così molto facile la rapida diffusione.

La malattia si presenta con una febbre anche molto alta, che si manifesta a distanza di 5-6 giorni dalla puntura di zanzara. Oltre alla febbre, notiamo mal di testa acuti, dolori agli occhi, dolori ai muscoli e alle articolazioni, nausea, vomito, irritazione della pelle: i sintomi tipici della malattia solitamente sono assenti nel caso di bambini.

La diagnosi viene effettuata in base ai sintomi, ma si pososno effettuare ricerca del virus o anticorpi nel sangue. Per prevenire la dengue, non si deve venire a contatto con le zanzare portatrici del virus, usando repellenti, vestiti protettivi, zanzariere, tende. Tra i comportamenti da adottare, evitare i ristagni di acqua e fare campagne di disinfestazione.

Non esistono trattamenti specifici per la dengue, anche se al momento sono in fase di sperimentazione diversi vaccini: solitamente le persone guariscono in due settimane. Ai pazienti viene consigliato il riposo assoluto, l'uso di farmaci per tenere bassa la febbre, la somministrazione di acqua per evitare la disidratazione. Talvolta la malattia può manifestarsi con febbre emorragica che, nei casi rari, porta alla morte.

Dengue

Via | Istituto Superiore di Sanità

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO