Allergia agli acari, in arrivo il vaccino da sciogliere sotto alla lingua

Potrebbe essere inserito in fascia A

acari polvere vaccino

Niente più starnuti ad ogni incontro con la polvere e con gli acari che si nascondono al suo interno: l’Aifa - l’Agenzia italiana del farmaco - sta procedendo alla registrazione del primo vaccino che potrebbe aiutare gli italiani a sconfiggere questa forma di allergia.

A diffondere la notizia sono gli esperti giunti a Napoli in occasione del XXIX Congresso della Società italiana di allergologia, asma e immunologia clinica, secondo cui non è da escludere che il vaccino venga inserito fra i farmaci in fascia A, quelli a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Il vaccino si presenta come compresse da sciogliere sotto la lingue; la sua assunzione deve proseguire per un periodo variabile tra 1 e 5 anni, ma i primi benefici sono osservabili già dopo poche settimane.

A dimostrarne l’efficacia è uno studio coordinato da un gruppo di ricercatori con base in Germania, in attesa di pubblicazione sulla rivista Jama, secondo cui riduce del 34% le crisi respiratorie scatenate dall’allergia agli acari e diminuisce del 40-60% la necessità di assumere cortisonici.

Via | Adnkronos

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail