Epatite C, in Europa più morti che per l'AIDS

Un nuovo manifesto per sconfiggere una malattia sempre più frequente, ma della quale si parla poco.

Hepatitis C sufferers and supporters hold placards during a demonstration outside Spain's health ministry on December 27, 2014 complaining they are being denied access to a new drug that could cure them of the deadly liver disease.  People infected with the disease have been occupying the October 12 Hospital in southern Madrid for the past week demanding the public health service authorise doctors to prescribe the drug to whoever needs it. AFP PHOTO / JAVIER SORIANO        (Photo credit should read JAVIER SORIANO/AFP/Getty Images)

Se si parla poco di Aids (al netto della giornata mondiale ogni 1 dicembre), c'è una patologia della quale si sa ancora meno: è l'epatite C, una delle infezioni ad oggi più diffuse ma meno discusse nel mondo medico.

Stando ai dati registrati, nell’Unione Europea ci sono più morti per epatite C che per AIDS, e l'infezione da HCV è sette volte più diffusa rispetto a quella da HIV. Le stime degli infetti sono giganti: si parla di 15 milioni di europei, dei quali i malati sono più di un terzo, circa 5 milioni e mezzo di persone. Della totalità, soltanto il 20 per cento riceve un trattamento terapeutico, a fronte di nuovi casi annui che oscillano tra le 27 e le 29 mila unità in tutta Europa.

I dati in Italia non sono più confortanti: si contano circa 300 mila persone malate, con poco più della metà candidati a ricevere le cure adeguate.

Per la cura dell'epatite C si utilizzano i farmaci antivirali, che hanno raggiunto altissime percentuali di efficacia, ma manca ancora il sostegno e l'impegno della politica per sconfiggere definitivamente, o comunque contenere la malattia: l’accesso alle terapie contro l'epatite C, dati i nuovi medicinali di ultimissima generazione, è molto limitato perché costoso e le strutture sanitarie non riescono a trattare adeguatamente i pazienti, soprattutto quando si presentano in numero elevato.

Via | Corriere

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO