Parassitosi cutanea: 10 sintomi da riconoscere

Le parassitosi della pelle sono davvero molto fastidiose ed è bene curarle tempestivamente: quali sono i sintomi più comuni?

Woman scratching her arm, isolate on white background

Le parassitosi cutanee sono malattie della pelle causate da parassiti. E purtroppo sono davvero numerose, le più note e comuni sono la scabbia e la pediculosi. I parassiti più frequenti sono quindi i pidocchi, acari e in alcuni casi anche lieviti e funghi. Quali sono i sintomi da non sottovalutare e soprattutto da riportare al proprio dermatologo.


  • Prurito (aumenta di notte)
  • Dermatite
  • Manifestazione rossa puntiforme
  • possono anche insorgere lesioni nodulari rosse estremamente pruriginose
  • Macchioline simili alle punture di zanzare
  • Le lesioni possono comparire ovunque, anche a livello genitale.
  • Nella scabbia le lesioni sono più diffuse negli spazi tra un dito e l'altro di mani e piedi, sulle pieghe flessorie dei polsi, attorno alle ascelle, intorno all'areola mammaria, nella parte interna delle cosce, nella regione inguinale, ombelicale e all'altezza della vita.
  • Di solito il disturbo si risolve con la morte del parassita
  • In caso di verruche non ci sono sintomi evidenti, se non l’escrescenza carnose, dure, di natura benigna, che possono colpire sia la mucosa.
  • In alcuni casi – con i pidocchi e la scabbia – possono anche gonfiarsi i linfonodi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO