Torna l'sms solidale per Pronto Alzheimer. 1,2 milioni i casi di demenza

Sarà possibile donare fino al 6 febbraio

pronto alzheimer

Torna la raccolta fondi tramite sms solidale per sostenere Pronto Alzheimer, servizio telefonico sostenuto da Federazione Alzheimer Italia dedicato all’offerta di aiuto e consulenza per i familiari di chi soffre di questa malattia, che riguarda il 60% degli 1,2 milioni di persone con demenza in Italia.

Demenza, un fenomeno in aumento

Le forme di demenza colpiscono 46,8 milioni di persone in tutto il mondo (dati Rapporto Mondiale Alzheimer, settembre 2015). In Italia a convivere con questo problema sono 1 milione e 241 mila persone, il 60% delle quali è affetta da Alzheimer. Tale cifra sembra però destinata a salire per raggiungere 1 milione e 609 mila casi nel 2030 e 2 milioni e 272 mila casi nel 2050, quasi il doppio rispetto all’incidenza attuale.


 


 


Nel 2015 nel Bel Paese sono stati registrati 269 mila nuovi casi. I costi ammontano a 37,6 miliardi di euro.

Dal 1993 noi della Federazione Alzheimer Italia operiamo per migliorare la qualità di vita dei malati e delle loro famiglie

spiega Gabriella Salvini Porro, presidente della Federazione

Pronto Alzheimer è un servizio fondamentale che non faremo mai mancare a chi possiamo dare la forza di non essere soli.

Il servizio offerto da Pronto Alzheimer

Pronto Alzheimer è una linea telefonica di aiuto e consulenza per i familiari delle persone con Alzheimer. Fornisce informazioni sulla malattia di Alzheimer e la sua gestione, consulenze legali, previdenziali, psicologiche, sociali e di terapia occupazionale (per suggerire le strategie che possono semplificare le attività di vita quotidiana); segnala le strutture sanitarie e sociali adeguate, invia materiale illustrativo e informativo.


 


 


Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 (negli altri orari e durante il fine settimana risponde una segreteria telefonica) ed è gestito da una struttura dedicata composta da 2 persone affiancate da volontari. Per contattarlo è sufficiente chiamare il numero 02-809767.

Per sostenere il servizio è possibile, fino al prossimo 6 febbraio, inviare un sms al numero 45503 dal proprio cellulare TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali per donare 2 euro. La stessa cifra può essere donata chiamando lo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT; chiamando da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali si potrà invece scegliere di donare 2 o 5 euro.

Via e Foto | Comunicato stampa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 78 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail